• Eleonora

Eclissi Solare “Anello di Fuoco”

Il 10 giugno p.v., a seguito della Super Luna con eclissi di due settimane fa (in Sagittario), ci sarà una fantastica eclissi anulare di Sole (19° ♊️).


L’eclissi solare e sempre stata

interpretata come un evento nefasto. Ancora oggi certe scuole astrologiche (quelle più classiche) tendono a dare un’interpretazione negativa.

Il motivo e l’origine di tale interpretazione è abbastanza intuibile: improvvisamente il cielo, in pieno giorno, diventa nero e la Terra si ritrova nelle tenebre. Gli animali percepiscono questo cambio di energia e manifestano irrequietezza. Questo deve aver suscitato, nel tempo, ansia da scenario apocalittico.





Oggi, grazie anche all’apporto interpretativo della Psicologia, e quindi della lettura dei simboli in chiave psicologica, possiamo elaborare un’altra lettura in chiave diversa.


Sole e Luna, archetipi del maschile e del femminile (nella psiche), in questo evento si sovrappongono. Si potrebbe auspicare una integrazione dei due principi.

Il “buio“ non dovrebbe far paura, bensì riportarci alle profondità del nostro inconscio (Luna), che per un momento “spegne” la mente razionale (Sole).


È quindi un momento per concentrare la forza del subconscio e dalla psiche in una nuova direzione, caratterizzata dalla profondità e ricchezza spirituale più che dall’ opulenza materiale, rappresentato anche dal sonno apparente degli animali, un richiamo alla meditazione.



Certamente anche prima dell’avvento della Psicologia, alcune discipline iniziatiche ed esoteriche avevano posto l’accento su un simbolismo più sottile dell’eclissi, rispetto a quello di “evento nefasto”.


I pitagorici, ad esempio, vedevano nell’eclissi gli effetti dell’anti-terra frapporsi tra il sole ed Hestia.

L’eclissi diventa quindi un richiamo alla dimensione meditativa e trascendente dell’universo, al distacco, ad abbandonare gli inganni della dimensione esteriore, richiamando il magista all’attenzione delle virtù trascendenti esprimibili nella dimensione della propria imago, scandite dalle multi-coscienze e dalle soglie del Censore.


Per questo il momento di Eclissi è esprimibile anche nell’immagine della Torre dei tarocchi, dove un fulmine improvviso, un eventi relativamente rapido ed immediato determina la caduta delle maschere e la caduta di fasi dei e falsi imperatori, proprio per questo motivo l’immagine dell’eclissi e stata per secoli correlata alla caduta di imperi e monarchi, simulacri del vero potere detenuto invece in egual misura da Divinità quanto dal Popolo.



In particolare, questa eclissi del 10 giugno sarà un’ eclissi “anulare”...secondo voi quale sfumatura simbolica possiamo intuire in questo “anello di fuoco”?



#eclissisolare #esoterismo #anellodifuoco



Tema dell’evento. Notare che l’eclissi cade in casa X, la casa della realizzazione personale, dell’ambito collettivo, dell’autorità.

26 views0 comments

Recent Posts

See All